Loading...
Imperia Da Vivere
Oneglia

Sapori, qualità e sorrisi al Mercato coperto di Oneglia

Sapori, qualità e sorrisi al Mercato coperto di Oneglia

Il Mercato Coperto di Imperia Oneglia è una risorsa importantissima per la città. Accoglie due pescherie, una macelleria, svariati banchi di frutta e verdura, una drogheria (generi alimentari, formaggi, salumi, pane tipico).
I prodotti in vendita sono eccellenti, provengono dal territorio, dal mare e dall’entroterra ligure.
I commercianti sono affabili e sempre pronti a elargire preziosi consigli ai clienti. Nel gruppo vi è spirito di collaborazione, sarà per questo che entrando all’interno della struttura, si ha la sensazione di fare la spesa direttamente al porto o in campagna, in un ambiente estremamente friendly.

Pescheria Le Sirene

Serenella e Gabriella sono state per anni una vera istituzione del Mercato coperto. Il padre era un pescatore e con sua moglie, madre delle ragazze, vendeva il pescato del giorno, proprio dietro il bancone che ha visto a lungo Le Sirene sfilettare pesce, sei giorni alla settimana, escluso il lunedì, dalle h 7.30 del mattino fino alle h, 15.00 del pomeriggio.

Infaticabili, solari e scrupolose, hanno sempre avuto a cuore la loro professione e l’hanno svolta al meglio. Il pesce venduto sempre freschissimo a km 0, con i clienti in attesa del proprio turno, che tra una chiacchiera e l’altra si confrontavano con le due sorelle sul tema “ricette a base di pesce”. Vi assicuro che sono entrambe delle cuoche sopraffine e in pescheria sono state una coppia inossidabile.

Ma la vita spesso ci mette davanti a scelte importanti e Serenella ha accettato di gestire il banco del pesce, all’interno del supermercato CONAD di Imperia Oneglia , aperto in agosto 2019, in Galleria Isnardi, mettendo a disposizione la sua cultura ittica, l’energia, la preparazione, la professionalità. Serenella è una garanzia di qualità, il pesce è fresco ed i clienti sono serviti con la medesima disponibilità e cortesia di sempre.

Gabriella invece continua con il suo sogno, la vendita di pesce al dettaglio sotto il Mercato Coperto “Andrea Doria”. Con lei, dietro al bancone de Le Sirene, ora c’è suo marito Massimiliano a collaborare e a “sfilettare”. La qualità del pesce è sempre la stessa, il top. Ed anche i sorrisi.

Sapori, qualità e sorrisi al Mercato coperto di Oneglia 7
Pescheria Le Sirene. Serenella e Gabriella Biscotti – Gabriella e Massimiliano (Foto © Imperia da Vivere)

Francesca, frutta e verdura di qualità

Francesca Curtoni è una ragazza giovane, bella e di buona cultura. Ci si aspetterebbe di vederla in altre vesti, data anche la formazione scolastica. Invece, il grande amore per la sua terra, la Liguria, l’ha spinta a seguire le orme dei genitori, commercianti anch’essi in altro settore. Il suo bancone è un tripudio di colori, varietà liguri e non, di frutta e verdura fresche, primizie, prodotti presidio Slow Food. Crede in un mondo libero da multinazionali e nell’uguaglianza tra i popoli. Molto interessante fare la spesa da lei e chiacchierare di sociologia!

Sapori, qualità e sorrisi al Mercato coperto di Oneglia 10
Francesca Curtoni (Foto © Imperia da Vivere)

Antonio, il pittore – contadino

O il contrario, non lo so a quale delle due “arti” il simpaticissimo Antonio preferirebbe dare la precedenza. Sta di fatto che è molto bravo in entrambe. Proprietario di una cascina circondata da un terreno fertile, nei dintorni di Imperia, Antonio vende, al mercato coperto Andrea Doria, insieme alla moglie Franca, i frutti della loro terra, carciofi, finocchi, pomodori, limoni, erbe aromatiche, patate, pesche, mele, prugne, uova fresche covate dalle galline che razzolano libere nel terreno antistante la casa, etc etc. Antonio e Franca amano molto i gatti, ne adottano tanti di passaggio nella loro campagna e se ne prendono amorevolmente cura.

Sapori, qualità e sorrisi al Mercato coperto di Oneglia 11
Antonio e le sue creazioni (Foto © Imperia da Vivere)

Pescheria da Enrico

Appena arrivata ad Imperia cominciai ad acquistare il pesce da lui. Ero sorpresa dalle specie ittiche esposte sul suo bancone perché ignoravo la fauna del mar ligure e nello specifico della riviera di Ponente. Quindi lo devo a lui se, per la prima volta, ho sentito parlare di mostelle, zerri, soralli, cavalle etc, e lo ringrazio di cuore.

Sapori, qualità e sorrisi al Mercato coperto di Oneglia 13
Enrico, una vita dedicata al mare (Foto © Imperia da Vivere)

Macelleria da Roberto

Il bancone è un invito a trasgredire, alla sua vista il cliente rimuove il monito medico relativo al divieto di consumare carne per più di due volte alla settimana. Resta il fatto che Roberto Ferrari e sua sorella Ramona, sempre provvisti di sorriso e pazienza, propongono prodotti di grande qualità. Ma non solo carne. Salumi, prodotti caseari, uova. La salsiccia è una vera favola ed il problema è uno solo, se non si arriva presto al mattino si rischia di non trovarne abbastanza. Motivo per cui quando riesco a comprarla, esagero con la quantità ed una parte la faccio mettere sottovuoto. Voilà!

Sapori, qualità e sorrisi al Mercato coperto di Oneglia 12
Roberto, sorriso e professionalità (Foto © Imperia da Vivere)

Damiano, frutta e verdura all day

Damiano è il cosiddetto “e l’ultimo chiuda la porta”. Dovete sapere che i commercianti del Mercato Coperto di Oneglia lavorano solitamente non oltre le h, 16.00. Ma non Damiano. Le massaie che alle 19.00 si accorgono di non avere più basilico o prezzemolo possono correre da lui, tanto è ancora lì che lavora! Nell’angolo colorato simile ad un bazar, vende, dispensando cortesia e sorrisi, oltre a frutta e verdura, vino, birra, olio e tanto altro ancora.

Sapori, qualità e sorrisi al Mercato coperto di Oneglia 14
Damiano nel suo Bazar (Foto © Imperia da Vivere)

Drogheria da Luigi & Marina

Specializzati nella vendita di generi alimentari vari – formaggi, salumi, pasta, olio, biscotti – Luigi e Marina mettono a disposizione dell’affezionata clientela una vasta scelta di prodotti enogastronomici italiani e del territorio del ponente ligure. Tra i prodotti tipici liguri in “vetrina”, il pane di Triora DOP e il pane di Aurigo, entrambi caratteristici borghi dell’entroterra, noti per i loro lievitati gustosi e molto richiesti.

 

Sapori, qualità e sorrisi al Mercato coperto di Oneglia 2
Luigi & Marina (Foto © Imperia da Vivere)

Ancora due parole sul Mercato “Andrea Doria” di Oneglia…

Nelle giornate dedicate al mercato cittadino di Oneglia, il mercoledì e il sabato, è possibile trovare presso il mercato coperto altre aziende agricole che propongono prodotti genuini e del territorio. Per gli abitanti di Oneglia, come me, però, il Mercato Coperto di Piazza Andrea Doria a Imperia ha il volto e l’espressione affettuosa dei “magnifici eroi” da me descritti, con estrema gratitudine.
Perché eroi, vi chiederete? Perché si svegliano al mattino presto, 6 giorni alla settimana, lavorano al freddo o al caldo torrido – l’immobile non dispone di impianto di riscaldamento o di raffrescamento – in piedi per molte ore, in continuo contatto col pubblico, a volte senza la possibilità di fermarsi per una pausa. Io li considero “gli eroi dei giorni nostri”, per questi validi motivi e per molti altri.