Loading...
Imperia Da Vivere
Enogastronomia

Il PingOne, una “galleggiante” realtà ristorativa onegliese

Motobarca PingOne - Ristorante Oneglia

Rispetto della stagionalità e della disponibilità delle materie prime, ingredienti a km zero, freschi, sani, genuini e tracciabili. Questa è la filosofia del ristorante “galleggiante” di Imperia Oneglia.

A Imperia Oneglia, un peschereccio di 15 metri costruito in Salento (la mia terra!), ormeggiato nel porto di calata Giambattista Cuneo, accoglie un intimo ristorantino specializzato nella preparazione di  piatti autentici e sfiziosi a base di pescato del giorno.

Il proprietario, Salvatore Pinga, è uomo energico e volitivo appartenente ad una famiglia di pescatori.

La sua vita è un ottimo ed invidiabile compromesso: quotidianamente si divide tra la sua viscerale passione, il mare, e la professione di consulente finanziario.

La scorsa estate ho pranzato per la prima volta sulla barca di Salvatore. Da una panoramica dei piatti del giorno, apprendo subito dal cordiale cameriere che il menù è composto da poche ma importanti portate.

La filosofia del PingOne si basa sul rispetto della stagionalità e della disponibilità delle materie prime, così come del km zero di ingredienti, freschi, sani, genuini e tracciabili. Protagonista assoluto, il pesce azzurro, servito con verdure di stagione, olio d’oliva ligure, fritto con maestria, preparato in ragù per condire la pasta.

Ma non solo. Il pescato del giorno della motobarca consiste in: totani e totanacce, naselli e merluzzi, soralli, gallinelle e triglie di scoglio, cavalle o lanzardi. A questo proposito, la simpatica ed esperta chef Manuela Rezzani, ci confida:«La grande cucina consiste nell’esaltare l’ingrediente principe e la sua autenticità. Non è necessario introdurre troppi elementi (spezie etc…) che potrebbero solo “coprire” il gusto principale; occorre tornare alla tradizione, alla cucina essenziale, per non cadere negli errori degli ultimi anni e persistere con le sperimentazioni».

 

PingOne: Ristorante pesce su barca a Oneglia
Motobarca PingOne (Foto © Imperia da Vivere).

Motobarca PingOne: la mia esperienza

Vi elenco alcuni dei piatti assaggiati sino ad ora sulla barca: pasta con la colatura di alici, pasta col ragù di pesce, tortino di alici, tortino di peperoni con crema di formaggio, tagliata di tonno fresco, cavalle scottate al forno. E dolci deliziosi come le pere cotte con crema di amaretti e cioccolato e la torta caprese.

Motobarca PingOne - Ristorante Oneglia

Estremamente soddisfatta dell’esperienza sensoriale vissuta a pranzo sulla barca di Salvatore, ci sono tornata molte volte nell’ultimo anno. È uno dei miei luoghi del cuore, dove mi ritrovo, dove condivido attimi importanti della mia vita con persone a cui voglio bene, a contatto con gente che ama il mare, proprio come me.

 

 

Consumare un aperitivo al tramonto sul PingOne, è un’esperienza che consiglio a tutti, ne resterete rapiti. Un bicchiere di Pigato o Vermentino assieme ad un fritto di pesce servito nel cono da passeggio rinvigorirebbero chiunque; poi a cena, quando si accendono le luci sulla barca, l’atmosfera si tinge dei colori della passione, dell’amore, della serenità.

PingOne: Ristorante pesce su barca a Oneglia
Alcuni piatti degustati nel corso del mio pranzo sul PingOne (Foto © Imperia da Vivere).

 

Motobarca PingOne
Calata Giovanni Battista Cuneo – Imperia
www.pingonepescaturismo.com